|venerdì, ottobre 20, 2017
You are here: Home » ULTIME » #OPEN CAMERA » Angola-Italia, 41 anni di amicizia e cooperazione

Angola-Italia, 41 anni di amicizia e cooperazione 

sito ang

Lunedì  19 Giugno ore 10-13, Sala del Mappamondo, Camera dei Deputati

Italia e Angola intrattengono da anni ottime relazioni politiche sia per i forti legami storici (il sostegno italiano ai movimenti d’indipendenza, e successivamente gli ingenti sforzi di cooperazione durante la lunga guerra civile), sia per l’attuale rilancio delle relazioni bilaterali in corrispondenza della stabilizzazione e crescita economica del Paese.

Agli angolani piace ricordare che l’Italia è stato il primo Paese europeo occidentale a riconoscere l’indipendenza della nuova Repubblica angolana, nel 1976.
41 anni dall’indipendenza ricostruiamo le radici di questo rapporto cresciuto nel segno dello sviluppo virtuoso delle relazioni economiche, commerciali e culturali tra questi due Paesi.

Saluti introduttivi:

Khalid Chaouki, deputato PD e membro della Commissione Esteri

Interventi di:

Dulce Gomes, Ministro Consigliere della Repubblica d’Angola in Italia

Giorgio de Marchis, coordinatore della Cattedra “Agostinho Neto” – Università degli Studi Roma Tre

Filomeno Lopes, filosofo e giornalista di Radio Vaticana

Ivanka Dante, responsabile progetti Angola, VIS – congregazione Don Bosco

Modera: Patrizia Anastasi, giornalista

Saluti finali degli organizzatori:
Matias Mesquita, Associazione Njinga Mbande
Francisco Pacavira, giornalista e presidente dell’Associazione António Ne Bunda Negrita

Per confermare la propria presenza scrivere a chaouki_k@camera.it
L’ingresso è da Piazza Montecitorio 1 dalle ore 9:30.
Venire muniti di documento d’identità.
Per gli uomini è obbligatorio l’uso della giacca.

ANGOLA-&-ITALIA (1)

Related posts: